Il Catalogo Unico Regionale dell’offerta formativa ad accesso individuale della Regione Basilicata – CUR (cliccando sul link è possibile scaricare le slide di presentazione del sistema) è lo strumento di programmazione e pubblicizzazione dell’offerta formativa rivolta a soggetti occupati, disoccupati ed inoccupati, proposta dagli Organismi di Formazione accreditati dalla Regione (soggetti proponenti e attuatori), riferita sia al “mercato privato autofinanziato” (progetti iscritti a Catalogo, riferiti ad attività formative a libero mercato riconosciute e non finanziate dalla Regione Basilicata), sia a finanziate (“Voucher”, “Programma GOL”, ecc.). Al termine dei percorsi formativi è previsto il rilascio di attestazioni (“attestati”) riferite a qualificazioni del “Repertorio Regionale delle Qualificazioni della Basilicata” o a U.C. del “Repertorio Regionale dei Profili Professionali della Basilicata“, riconosciute a livello nazionale. Il CUR è articolato in sezioni tematiche, progressivamente attivate dalla Regione con specifici Avvisi Pubblici (per i dettagli, si rimanda alla sezione “Normativa“, per i corsi autofinanziati, e alla sezione “Avvisi“, per i corsi finanziati).

Il Catalogo si propone di garantire ai cittadini l’informazione sull’offerta formativa presente sul territorio regionale, dotata delle necessarie caratteristiche di contendibilità, efficienza, qualità, parità di trattamento e trasparenza e, nel contempo, di dare la possibilità agli Organismi di Formazione di promuovere le proprie proposte nel rispetto degli standard di qualità definiti dalla Regione.

Per i soggetti proponenti e attuatori

Tutti i materiali di riferimento da utilizzare per la presentazione delle proposte progettuali e per l’attuazione delle edizioni corsuali dei progetti iscritti a Catalogo, esclusivamente per quanto riguarda i progetti riferiti ad attività formative a libero mercato riconosciute e non finanziate dalla Regione Basilicata, sono consultabili e scaricabili nella sezione “Strumenti“.